Processi produttivi

Le nostre mattonelle in graniglia vengono prodotte con materiali naturali, quali cemento bianco ad alta resistenza, polvere di marmo accuratamente selezionata, graniglie dei migliori marmi lavate e depolverizzate, ossidi coloranti ed acqua.
La nostra produzione, ad impatto ambientale zero, è totalmente realizzata in Italia.

Le materie prime vengono prima mescolate mediante impianti specifici, poi vibrate e fortemente compattate con presse idrauliche. Si passa poi alla stagionatura che viene effettuata naturalmente in celle ad umidità controllata fino ad ottenere un prodotto qualitativamente ottimale. 

Non ci sono forni di alcun tipo nel ciclo produttivo quindi nessuna immissione di co2 in atmosfera.
 Gli scarti di lavorazione vengono ultteriormente trattati e riutilizzati sia nel ciclo produttivo o come inerti nelle cestruzoni.

A stagionatura avvenuta, le mattonelle vengono lavorate a seconda del tipo di finitura richiesto dai clienti, con varie macchine quali calibratrici, levigatrici, lucidatrici, bisellatrici; macchinari che lavorano con l’ausilio dell’acqua, prelevata ovviamente da un idoneo impianto a circuito chiuso per limitarne il consumo.
Per le mattonelle a decoro il procedimento di produzione è totalmente artigianale, dalla preparazione degli impasti alla formatura vera e propria della mattonella, che avviene tramite l’utilizzo di divisionali diversi per ogni disegno, dove i vari colori vengono versati a mano con pazienza ed abilità, esaltando il pregio e l’esclusività del materiale “fatto a mano” .

Una filosofia di produzione”antica”, che ben interpreta un nuovo modello di consumo sostenibile; prodotti che durano nel tempo, da mantenere e rinnovare e non da sostituire; il concetto “usa e getta”, tanto in voga negli anni ’70, fa parte ormai di una cultura che, nel mondo in cui viviamo, non possiamo più sostenere né tantomeno ”calpestare”.